Lettera di Franco Venuti a don Antonio Riva - Giuliano di Lecce, Puglia, Italy

Votaci su Net-Parade.it
Cerca
GoldBroker.com
Summer new  2014 Image Banner 234 x 60
Vai ai contenuti

Menu principale:

Lettera di Franco Venuti a don Antonio Riva

don Antonio Riva

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un fedele giulianese emigrante  

Giuliano, 8 febbraio 2014

        Reverendo don Antonio,
ancora una volta e, grazie al Cielo, mi è stato possibile assistere alla bella festa del nostro Santo Patrono Giovanni Crisostomo.

   Durante le novene quest’anno ho notato, in meglio, un notevole cambiamento: un vero successo! Ogni sera un tema diverso, eloquentemente commentato da un sacerdote differente e uno migliore dell’altro!

     È stato veramente un nutrimento spirituale per tutti e alla fine poi il bravissimo coro “Spirito d’armonia” diretto dal maestro Pasqualino Gelsomino e accompagnato dall’organista maestro Giancarlo Manieri, ha concluso il solenne novenario. Il giorno della festa poi un bellissimo panegirico con una sintesi molto bella della vita di S. Giovanni Crisostomo, spiegato con tanta semplicità da un giovane Diacono, ha animato la S. Messa.

     Veramente durante i dieci giorni ci siamo nutriti di tante e sante parole inculcate da veri ministri della Chiesa. Francamente sarei incapace dire chi, di tutti i celebranti, ci ha toccato di più; tuttavia se dovessi esprimere un giudizio, la mia preferenza andrebbe, senza dubbio, a don Antonio Riva per la sua semplicità, trasparenza, riconoscenza e gratitudine verso tutti i suoi confratelli sacerdoti, il popolo di Giuliano e tutti coloro che hanno contribuito al buon funzionamento della Parrocchia e alla realizzazione della festa. Con grande piacere ho notato che i Giulianesi nutrono una grande stima e rispetto per il loro parroco e, personalmente e con grande gioia, mi associo a loro.

       Il pomeriggio poi, dopo la processione animata dalla banda musicale, la S. Messa finale celebrata da Sua  Eccellenza il nostro Vescovo Vito, alla presenza delle Autorità civili e militari e da una folta e devota assistenza. Infine don Antonio ha ringraziato di cuore sincero S. Ecc.za il Vescovo, le Autorità per la loro presenza e tutto il popolo di Giuliano per la loro partecipazione.

     Al termine della celebrazione e dopo i meravigliosi fuochi d’artificio, l’Associazione “Spalancate le porte” insieme alle catechiste, all’Apostolato e alla Pia Unione, hanno curato la serata all’oratorio con bevande, panini e  tante cose buone a volontà. Si terminò così la serata ascoltando un bel concerto bandistico. Ancora una volta mi sono sentito fiero di essere Giulianese!

       Grazie infinite al Parroco e a tutti coloro che si prodigano per mantenere vive le belle tradizioni tramandateci dai nostri antenati.

Franco Venuti (Losanna)


Guestbook: scrivi qui un tuo commento

 
Nessun commento
 
 
 
 
 
 
 
"Oggi è: 12.12.2014"
"Sito aggiornato: "
"Sono le ore: "
Torna ai contenuti | Torna al menu