Cappella di S. Pietro - Giuliano di Lecce, Puglia, Italy

Votaci su Net-Parade.it
Cerca
GoldBroker.com
Summer new  2014 Image Banner 234 x 60
Vai ai contenuti

Menu principale:

Cappella di S. Pietro

Documentazioni

    La Cappella di San Pietro ha una lunghezza di 10,40 metri, venne costruita con massi isodomi provenienti dall’antica città messapica di Vereto.
Le origini risalirebbero al X secolo e sarebbe stata officiata dai monaci Basiliani o Benedettini, si volle edificata per ricordare il passaggio di San Pietro dall’estremo lembo d’Italia.
È dichiarata monumento nazionale di terza categoria sin dal 1871”
La chiesa di San Pietro è una singolare costruzione situata alla periferia dell'abitato, lungo il lato sinistro della strada che porta al cimitero.
Dedicata al principe degli Apostoli, è costituita da un' unica navata di forma rettangolare che misura mt. 10,40 di lunghezza e mt. 4,72 di larghezza; la volta non esiste.
I muri della chiesetta contengono molti grossi massi monolitici del tipo di quelli che troviamo in vari monumenti messapici, evidentemente depredati dalle rovine dell'antica Vereto.
La chiesa è del X secolo: lo stile è quello romanico tipico anche della coeva chiesa di San Giovanni Battista nella vicinissima Patù.
Graziosa la bifora absidale foggiata a croce e ricavata in un solo monolite.
Importantissimo il grosso blocco giacente all'esterno della chiesa lungo il lato sud completamente staccato dall'edificio, arricchito da un fregio dorico.
Nel lato nord, quasi nel punto di raccordo tra la navata e l'area dell'abside, è possibile vedere un ingresso laterale rozzamente murato.
Recenti lavori di restauro
hanno portato alla luce, all'esterno dell'edificio, alcune tombe e il pozzetto-silos battesimale tipico del rito greco-bizantino.
Le pareti interne della chiesa erano affrescate; purtroppo sono rimaste solo tracce insignificante di colore.
La Chiesa di San Pietro, risale al decimo secolo d. C. ; sicuramente eretta su una costruzione già esistente e per la quale furono utilizzate (come la vicina CENTO PIETRE di Patù) i grandi blocchi in pietra delle vicine mura messapiche della città di Vereto. Oggi la chiesa, monumento nazionale di terza categoria
, versa in uno stato molto precario, senza il tetto, si presenta ad una sola navata, con una tecnica costruttiva che è analoga a quella usata per la chiesa di San Giovanni vicino a Centopietre; all’interno si possono notare residui di affreschi mentre all’esterno si trovano dei pozzi e delle antiche tombe scavate nella roccia. Dedicata a San Pietro quale testimonianza del passaggio dell’Apostolo in viaggio per Roma, si trova nella periferia del paese andando verso il cimitero.


Altri articoli sulla chiesa di San Pietro

La chiesa di San Pietro a Giuliano di Lecce
Pubblicato da: Marco Piccinni | 23 mag 2011 | pubblicato in: Archeologia, Castrignano del Capo

Fonte: http://www.salogentis.it/2011/05/23/la-chiesa-di-san-pietro-a-giuliano-di-lecce/

Gli Avanzi dell'Arcaico Tempietto di S Pietro a Giuliano del Capo
di Giuseppe Palumbo

Torna alla Home Page

 
La cappella di San Pietro... com'era...
 
 
La cappella di San Pietro... com'è oggi...
 
 
Guestbook: scrivi qui un tuo commento
1 commento
Voto medio: 0.0/5

 
2016-11-24 09:49:02
cialis GENERICO EN SEVILLA Internet shopping for drugs now costs cheap.
 
 
 
 
"Oggi è: 12.12.2014"
"Sito aggiornato: "
"Sono le ore: "
Torna ai contenuti | Torna al menu