Anche la scuola emigra da Giuliano - Giuliano di Lecce, Puglia, Italy

Votaci su Net-Parade.it
Cerca
GoldBroker.com
Summer new  2014 Image Banner 234 x 60
Vai ai contenuti

Menu principale:

Anche la scuola emigra da Giuliano

Campana del villaggio

di Cremilde Cagnazzo

PREANNUNCIATA LA CHIUSURA DELLA SCUOLA ELEMENTARE DI GIULIANO, A DECORRERE DALL'ANNO SCOLASTICO 1996-97

Il suono delle campane preannuncia momenti lieti e tristi nella vita del paese. E’ questo l’ultimo caso che purtroppo rattrista noi abitanti di Giuliano: tra non molto ci vedremo privati di una struttura pubblica, così valida e così importante per la nostra popolazione. Chi ricorda la storia e le varie vicissitudini per ottenere un edificio scolastico munito di tutti i comforts necessari alle attività didattiche, è profondamente amareggiato per la quasi imminente chiusura dello stesso.
Forse era l’unico luogo in cui genitori e figli, autorità scolastiche e non, in determinati periodi dell’anno scolastico, si potevano ritrovare insieme per festeggiare ora questo, ora quell’avvenimento.
Se la Scuola Elementare non funzionerà più, quest’incontri verranno meno e sicuramente la vita sociale del paese ne soffrirà!
Ma ci chiediamo: di chi è la colpa di tutto ciò? Senza dubbio alla base esiste un notevole decremento demografico, ma forse nessuno è intervenuto in modo preciso e giusto per cercare di porre rimedio a tale malanno.
Ci sovviene l’esempio di quel paesino del Piemonte di cui ultimamente ha parlato tanto la TV e nel quale, per non perdere la Scuola Elementare, hanno fatto iscrivere persino i nonni.
E noi, che cosa potremmo fare? Potrebbe essere questo un appello a chi meglio di noi fosse in grado di intervenire.
Certamente, se potessimo ancora avere la Scuola Elementare, potremmo dare più vita al paese che, purtroppo, langue in ogni sua istituzione.
Al mattino e alla fine delle lezioni giornaliere, potremmo ancora sentire il vociare dei ragazzi che percorrono le strade del paese per raggiungere le proprie abitazioni.
Potremmo sentire e vedere i ragazzi impegnati nei giochi di gruppo e nelle discussioni infantili che, a volte interessano anche i grandi.
L’appello all’impegno, all’interessamento, alla ricerca di strade nuove da intraprendere, é rivolto non solo ai Giulianesi, ma a quanti altri, attraverso la lettura del giornale, potessero fare qualcosa per risolvere questo ormai difficile problema. Se, alla fine, proprio nulla è possbile per salvare l’unica istituzione ancora attiva nostra frazione frazione,, potremmo uscirne con una battuta: mandare a scuola quanti hanno eluso questo problema.

art. pubblicato su:"LA CAMPANA DEL VILLAGGIO" ediz. 29.6.95
"SOCIETÀ"

Libro degli OSPITI


 
Guestbook: scrivi qui un tuo commento
1 commento
Voto medio: 0.0/5

 
2016-10-26 12:26:57
Keep the similar things for for a a viagra sale effects on men and women.
 
 
 
 
"Oggi è: 12.12.2014"
"Sito aggiornato: "
"Sono le ore: "
Torna ai contenuti | Torna al menu